Frumento/Orzo

Il frumento viene coltivato nelle diverse parti del pianeta in condizioni climatiche estremamente diversificate. nel suo centro di origine, cioè a 30° di latitudine, la pianta trascorre la fase vegetativa in condizioni di temperature basse, giorno breve e bassa intensità luminosa.

La differenziazione tra gli organi fiorali avviene in un periodo in cui le giornate si allungano e le temperature si innalzano; la maturazione cade in corrispondenza di giornate con 13-14 ore di insolazione e temperature relativamente elevate.
Il riempimento della cariosside è a volte bloccato da temperature superiori a 30°C e da carenza idrica.
Quando il frumento viene allevato a latitudini più settentrionale e/o viene seminato in primavera, l'intero ciclo si compie in condizioni di giorno lungo e la maturazione cade dopo la metà del periodo estivo.

Superficie e produzione del frumento:
 La superficie coltivata a frumento duro nel 2016 ha raggiunto i 21.900 ettari (+93%), un livello record mai osservato prima in Veneto. 

Rovigo si conferma la provincia più vocata, con poco meno del 60% delle superfici coltivate a livello regionale, pari a circa 12.900 ettari (+87%), seguita a notevole distanza da Verona (4.200 ha), dove le superfici sono quasi raddoppiate, e Padova (2.500 ha) che ha registrato una crescita più che doppia degli investimenti. Nonostante la riduzione della resa, il consistente incremento degli ettari messi a coltura ha consentito di raggiungere una produzione complessiva finale di oltre 120.000 tonnellate (+73% rispetto all’anno precedente).

La superficie coltivata a orzo: nel 2016 ammontava a circa 16.700 ettari, in crescita di circa il 32% rispetto al 2015. Gli investimenti sono concentrati per circa il 60% nelle province di Treviso (3.500 ha, +35%), Padova (3.400 ha, +67%) e Verona (3.250 ha), che perde la leadership a livello regionale registrando un aumento contenuto al 10%. Come per gli altri cereali autunno-vernini, l’andamento climatico invernale ha favorito il regolare sviluppo vegetativo della coltura e dal punto di vista fitosanitario le problematiche rilevate sono da considerare nella media.





Consulenza tecnica

Richiedi consulenza tecninca, barbara vedi tu di aggiungere un altro pò di testo qui 


Resta informato

Vuoi rimanere informato sulle offerte, sulle novità, ricevere consigli e molto altro?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 | Leggi privacy